M5S: chi è la “mente freddissima” che lo guida?

1

 

Esplode il caso M5S: ma non è una sorpresa

 

Che in casa del Movimento 5 stelle le cose non fossero chiare lo pensavano in molti, ed è per questo motivo che a fine maggio, esattamente il 31, su CS era stato dedicato un articolo alla vicenda: “La “razza dei capi”“, un intervento seguito all’uscita pubblica di Roberto Casaleggio del quale si iniziava a dire che fosse la ver amente del M5S, e nel quale si ipotizzava che qualcuno volesse inserirsi nel “fenomeno Grillo” per addomesticarlo e tenerlo sotto controllo.

L’articolo del 31 era stato preceduto da un altro articolo pubblicato il 15 maggio e intitolato “Strane profezie per il 2050…“, nel quale si mostrava la interessante convergenza del programma della Casaleggio Associati con quello del neomalthusiano Club di Roma che proprio estraneo al potere non è.

Adesso la presenza “ingombrante” della Casaleggio Associati nel M5S è diventata la notizia del giorno, le dichiarazioni del consigliere regionale Giovanni Favia su cosa si muova dietro il M5S, catturate in un fuori onda su La 7, sono quanto mai chiare:

“Casaleggio prende per il culo tutti perchè da noi la democrazia non esiste. Grillo e’ un istintivo, lo conosco bene, non sarebbe mai stato in grado di pianificare una cosa del genere. I politici, Bersani, non lo capiscono.

Non hanno capito che c’e’ una mente freddissima molto acculturata e molto intelligente dietro, che di organizzazione, di dinamiche umane, di politica se ne intende…”

Oggi24.it – Favia contro Grillo, La7 lo incastra con un fuorionda: Casaleggio è tutto.

Le parole di Favia sembrano dare una conferma all’ipotesi che si era fatta in “La ‘razza dei capi'”, saremmo cioè in presenza di un tentativo di imbrigliare il dissenso e dirigerlo dove non possa dare fastidio ai “manovratori” dell’attuale fase politica.

E i “manovratori”, per inciso, non sarebbero certo quelli della Casaleggio Associati.

 

 

Share.

About Author

Laureato in Biologia e in Farmacia, docente di scienze naturali Nel 2011 ha pubblicato "Inchiesta sul darwinismo", nel 2016 "L'ultimo uomo" e nel 2020 "Il Quarto Dominio".

1 commento

  1. La cosa che comunque deva far riflettere è che queste notizie erano ben note dagli albori, ne avevamo scritto fin dal 2007 ( http://quintoelemento.mytrident.net/index.php/beppe_grillo_e_il_mito_della_caverna?blog=7 http://quintoelemento.mytrident.net/index.php/casaleggio_a_new_world_order_is_born_tod?blog=7 http://quintoelemento.mytrident.net/index.php/v_day_paura?blog=7 )

    scoprendo i legami con la famiglia Sassoon e l’origine del logo del V-Day dall’occultista Alan Moore. Se la questione “Casaleggio” viene tirata fuori solo ora è perchè è partita una operazione di “killeraggio” da parte di quei settori della nomenclatura partitica che dal 5Stelle si sente minacciata….