2012 Odissea nello spazio – “UFO”, New Age e satanismo

47

Alien il mostro protagonista dell’omonimo film. L’ideatore, è il pittore e scultore H.R. Giger, ma nelle sue opere sono presenti più demoni che esseri di altri pianeti.

 

Le origini occultistiche del fenomeno “Alieni” nasconde un’aspettativa messianica: saranno gli extraterrestri i nuovi salvatori del genere umano?

 

Gli “extraterrestri” sono alle origini  della nuova religione che si chiama “New Age”, e non ha niente a che vedere con la ricerca della vita nell’universo.

 

Dietro questa sigla apparentemente innocua, oltre ai semplici emuli di religioni orientali si nascondono anche personaggi più inquietanti che vanno dall’occultismo al satanismo.

 

 

Già in precedenza abbiamo evidenziato come dietro la credenza della vita su Marte e poi sugli altri pianeti ci fosse la convinzione, nata in ambito occultistico, che le anime dei defunti migrassero su altri pianeti in un percorso di purificazione. La credenza era stata diffusa dallo spiritista Allan Kardec al quale si deve gran parte della diffusione dello spiritismo in occidente nell’800 (CS – Parliamo di extraterrestriCi risiamo con i marziani? Dallo spiritismo di Schiaparelli alla fiction di oggi).

Quello che è meno noto è che che parlò di un “extraterrestre” fu il noto “mago” Aleister Crowley autodefinitosi “La Bestia 666“:

Aleister Crowley


L’immagine di Crowley qui sopra riprodotta è più nota di quello che si potrebbe pensare e in molti potranno averlo riconosciuto. Quel che è meno noto è che fu proprio lui non solo a coniar eil termine “extraterrestre” ma anche a produrre la prima immagine di un extraterrestre che venne poi pubblicata nel 1919:

“Lam”, il disegno dell’extraterrestre evocato da A. Crowley e pubblicata nel 1919.

 

Ma quella non fu l’unica volta che in ambito satanista fu usato il termine “extraterrestre” per indicare degli spiriti. Dal libro “Extraterrestritraiamo infatti il seguente passaggio:

L’associazione degli extraterrestri con entità che nulla hanno a che vedere con forme di vita biologica provenienti dallo spazio interstellare è affermata anche da Kenneth Grant, un altro noto esoterista, uno dei più importanti divulgatori dell’opera di Crowley, il quale affermava: «Operando con le formule della magia thelemica, Parsons prese contatto con esseri extraterrestri dell’ordine di Aiwass».

Una ulteriore conferma dell’origine esoterica del mito dei dischi volantiviene inoltre dal ritratto che, nel 1919, Aleister Crowley fece diun’entità che gli sarebbe apparsa durante un’operazione successivaa quella che nel 1904 aveva portato alla manifestazione di Aiwass. L’immagine disegnata da Crowley si riferisce a una «Intelligenza extraterrestre» il cui nome sarebbe stato Lam, il ritratto venne poiesposto in una mostra a New York nello stesso anno.

Jack Parsons, discepolo di Crowley, l’evocatore di spiriti di cui si parla ne brano sopracitato, si faceva chiamare l’ “Anticristo“, si trattava di un personaggio dalle molteplici sfaccettature, un uomo che univa le evocazioni demoniache allo sviluppo dei missili, tanto che giunse a fondare il Jet Propulsion Laboratory che è oggi una delle maggiori agenzie della NASA.

Jack Parsons

Jack Parsons parallelamente agli esperimenti sui missili conduceva quelli in ben altri campi, al riguardo leggiamo ancora un brano tratto da “Extraterrestri” :

Crowley e Parsons ritenevano che per poter giungere all’instaurazione dell’Eone di Horus si sarebbe dovuti passare prima per ladistruzione del cristianesimo, a testimonianza di ciò osserviamo che Crowley si faceva chiamare Bestia 666 mentre Parsons si era dato il nome di Anticristo.

Entrambi erano inoltre convinti che si potessegenerare uno spirito detto «elementale», in forma umana, facendolo incarnare nel feto di una donna incinta nel corso di appositi rituali (qualcosa del genere lo avrebbe rappresentato in seguito il regista Roman Polansky nel film Rosemary’s baby)

 

La scienza più avanzata andava così in parallelo all’occultismo più oscuro, mentre i propellenti per razzi di Parsons contribuivano alla corsa allo spazio egli cercava di far incarnare un demone:

Jack Parsons nel 1946 decisequindi di intraprendere l’esperimento (denominato operazione Babalon) dell’incarnazione di un demone con Marjorie Cameron,una donna che riteneva in qualche modo predestinata.

L’assistente per quel tentativo sarebbe stato L. Ron Hubbard, il quale in seguito avrebbe fondato il movimento Scientology che avrebbe riscosso unvasto successo nell’ambiente del cinema hollywoodiano.

Marjorie Cameron ignorava la natura del progetto che stava prendendo forma su di lei e, per avere la prova che fosse proprio lei la predestinata, Parsons la condusse nel deserto dove, in caso affermativo, la donna avrebbe dovuto avere la visione di un «UFO argentato a forma di sigaro»

Ecco dunque che dopo la nascita in ambito occultistico-satanista della figura dell’ “extraterrestre” assistiamo dunque all’apparizione del primo “UFO” che, come abbiamo visto, non aveva assolutamente nulla a che vedere con un’astronave.

La vicenda fu raccontata dal regista Kenneth Anger, anch’egli seguace di Crowley e appartenente alla Chiesa di Satana:

Kenneth Anger

Una caratteristica che stranamente unisce questi personaggi è la loro negazione di essere satanisti, una contraddizione che si può comprendere nel momento che si analizza la distinzione da loro operata tra Satana e Lucifero. Loro erano “luciferiani”, interpretavano cioè il racconto del Genesi dalla parte del Serpente: Lucifero per loro aveva veramente cercato di liberare l’umanità dalla schiavitù, era lui a dire la verità nel giardino dell’Eden.

E il regista Kenneth Anger volle celebrare l’esperimento di Jack Parsons in un film, un cortometraggio di circa mezz’ora dal significativo titolo “Lucifer Rising”. Sorge Lucifero.

Di seguito è possibile osservare come termina il film, come viene cioè preannunciato il “sorgere” di Lucifero:

 

 

 

Si tratta di segni nel cielo, e quello che appare sono esattamente quelli che comunemente vengono chiamati “UFO”.

Per chi avesse una mezz’ora (e la voglia di vederlo) la visione dell’intero filmato rappresenta una delle migliori esposizioni dell’essenza di quello che viene definito il  movimento “New Age“.

 

Forse adesso qualcuno potrà guardare al fenomeno “UFO” con altri occhi.

Sperando che non si facciano più associazioni indebite tra la ricerca astronomica  e biologica e la fenomenologia “UFO”.

Articoli precedenti:

2012 Odissea nello spazio – Perché tanta voglia di extraterrestri?

2012 Odissea nello spazio – rinnegare Galileo?

 


Share.

About Author

Laureato in Biologia e in Farmacia, docente di scienze naturali Nel 2011 ha pubblicato "Inchiesta sul darwinismo", nel 2016 "L'ultimo uomo" e nel 2020 "Il Quarto Dominio".

47 commenti

  1. Per quel che riguarda l’alien di Giger, mi pare di ricordare che quelle illustrazioni fossero state realizzate per un’edizione del “Necronomicon” di Lovercraft, poi il regista Ridley Scott le vide, le piacquero, e decise di usarle per l’alieno del film.

  2. Il corto di Anger: musica psichedelica, simbolismo sfrenato, induzione psicologica. Certo che per chi non possiede la verità è facile cadere in tentazione. Non mi meraviglia come musica, pellicole e personaggi, influenziono la mente umana. Tutto ciò scaturisce solo da conoscenze in campo esoterico, il fatto di poter agire sull’anima delle persone sfruttando suoni, immagini e credenze. Ed è questo che Satana fa da millenni: ingannare l’uomo per allontanarlo da Dio usando soprattutto l’idolatria e la magia.

  3. Vorrei dire qualcosa, in mero senso dubitativo, sospendendo il giudizio a riguardo.

    Gli avvistamenti più “seri”, o almeno quelli più credibili, riguardano gli alieni “grigi”, come quelli di Crowley, con fattezze simili. E, a detta di svariati esorcisti, non è da escludere che le esperienze di “contatto” con tali alieni siano correlate o almeno simili ad esperienze che si hanno con i diavoli. Detta in soldoni ed usando delle metafore: non è che forse gli “alieni” invece che dallo spazio vengono da sotto terra? Tutto ciò in senso meramente ipotetico, però non lo posso escludere a priori.

    • Direi che, alla luce dei dati che abbiamo, é perlomeno l’ipotesi più attendibile…

    • Infatti, nei racconti antichi non si menzionano esseri di altri pianeti, ma esseri che vivono sotto terra. Il regno di Agartha penso che non sia poi tanto leggenda. E se il re del mondo fosse il principe del mondo? Il primo caduto? E se le visioni di Dante fossero giuste?

  4. occultismo deriva da occulto, nascosto, mentre esoterismo deriva dda esoterico, riservato a un ristretto numero di persone. nessuno dei due termini è sinonimo di satanismo o “luciferismo” . essi indagano una conoscenza della natura dell’essere umano, della sua parte materiale e di quella non materiale nonchè dell’ambito in cui l’evoluzione dell’umanità si compie. tale ambito comprende anche esseri spirituali che agevolano o ostacolano tale evoluzione. gli esseri spirituali che ostacolano l’evoluzione degli esseri umani si distinguono fondamentalmente in arimanici (arimane=satana) e luciferici. i primi spingono affinchè l’uomo dimentichi la sua parte non materiale, i secondi portano l’uomo alla chiusura egoistica senza amore. il principale essere che lavora in nostro aiuto è il Cristo che ben poco ha a che fare con le attuali religioni che a lui si rifanno Egli agisce anche per mezzo degli esseri delle gerarchie spirituali tipo angeli, arcangeli, arcai ecc ognuno dei quali ha il proprio compito nella gestione dell’evoluzione dell’umanità… per ulteriori approfondimenti a riguardo date un’occhiata all’Antroposofia di Rudolf Steiner che è quello che ha “inventato” l’agricoltura biodinamica e un mucchio di altre cose di somma utilità per il genere umano tutto… : ))

    • l’agricoltura biodinamica e un mucchio di altre cose di somma utilità per il genere umano tutto

      Uhh… mi immagino quanto utile..

    • Steiner era un teosofo esoterista,che si reputava capace di intervenire con la sua visione distorta su quasi tutto: medicina, belle arti, agricoltura, filosofia,scienza,educazione ecc…e se si legge la Blavatsky se ne trovano affinità di pensiero.
      L’antroposofia è una pseudoscienza pseudo-filosofica, è inutile giocare su termini e parole e parlare di cose delle quali non si ha riscontro da nessuna parte,create e diffuse principalmente a sostegno del pensiero New Age.
      Al di la di ciò,sono tutte congetture filosofiche di alcun interesse scientifico nè ontologico basate sul nulla che mirano a diffondere una ben prefissata ideologia(new age luciferina).
      gerarchie spirituali..arimanici..evoluzione guidata da spiriti..corpo fisico..corpo astrale e corpo spirituale..
      La cosa peggiore non sono i folli o similaria,ma quelli che
      gli danno retta.
      In agricoltura biodinamica addirittura c’erano corsi di specializzazione fino a poco tempo fa e ce ne saranno tutt’ora nonchè organizzazioni,gente che si prodiga preparando composti dentro corna di vacca ed altro ancora cercando di risvegliare le forze occulte della natura..
      Si legga per esempo qua :
      http://www.rudolfsteiner.it/biodinamica/calendario_semine/

      “e un mucchio di altre cose di somma utilità per il genere umano tutto… ”

      Ma mi faccia il piacere mi faccia -direbbe Totò

  5. Steiner ha fondato la società antroposofica a cavallo tra 1800 e 1900. mi dici come poteva mirare a diffondere una ben prefissata ideologia(new age luciferina)?
    pseudo-filosofica? leggiti LA FILOSODIA DELLA LIBERTA’ di Steiner, kant a confronto impallidisce.
    congetture filosofiche di alcun interesse scientifico nè ontologico?
    Steiner dice semplicemente che la realtà non sta tutta nello spettro del visivile, udibile ecc. la maggior parte di ciò che esiste noi non abbiamo i sensi per percepirla.
    seguendo delle procedure (chiare, accessibili e gratis) si puo’ arrivare a percepire qualcosa in piu.
    cosa c’è di non scentifico in questo?
    la scienza non necessariamente è materialista.
    è il metodo sperimentale che si usa per indagare che rende una cosa scientifica, e steiner è un grande sostenitore del metodo scientifico, tanto da chiamare l’antroposofia scienza dello spirito.
    se leggi una tracrizione di una sua conferenza, ne ha tenute centinaia, è chiaro che quello che dice sembra assurdo, lui si è spinto parecchio avanti nella sua indagine della realtà, se non segui i passaggi la conclusione non ti torna,
    l’attuale scienza, interrogata sull’origine della vita, dice che probabilmente è arrivata sulla terra dallo spazio con l’impatto di un asteroide. buio fitto. l’alternativa a questa lacuna o è la fede, o è incominciare a studiare seriamente, cioè con il metodo scientifico sperimentale, ciò che al momento appartiene al campo della superstizione o giu di li.
    se credi che l’IO di una persona sia un’illusione creata da reazioni chimiche nel cervello, allora stai bene cosi’ e potremmo continuare a parlarne all’infinito senza incontrarci.
    se non pensi questo, allora Steiner fa per te.
    e con questo il piacere te l’ho fatto.

    • Mah..al di la dell’evidenza che non sono ne evoluzionista ne materialista nella tua accezione,se tu mi vai ad accostare un teosofo occultista esoterista ciarlatano come Steiner ,se vai a dire che abbia indagato la realtà,se vai a tirar fuori della validità scientifica di medicina e agricoltura biodinamica ed antroposoofica,se mi parli dell’l’euritmia,se mi parli dei 12 sensi ed altre corbellerie del genere direi che non abbiamo nulla da dirci…o meglio io ti direi studia e docmentati così da cercare di non farti abbindolare così.
      Io ho letto Steiner,tanto più in virtù di ciò dico quanto ho detto.Le basi dell’ideologia luciferina che si ritrovano nella new age sono assai più vecchie di Steiner!Senza contare che Helena Petrovna Blavatsky precede Steiner…che esce dalle sue fila!come avrebbe potuto entrare a far pèarte della società teosofica se non fosse esistita?Non vedi neanche il legame fra la Blavatsky e tale ideologia?beh allora devi rivedere un po’ di cose..
      Non conosci ciò che hai letto,nè i concetti che vi sono ri-velati ne hai una conoscenza soddisfacente delle cose trattate altrimenti non parleresti così.Non vedi certe cose perchè non le conosci,altrimenti le vedresti.
      Cosa c’è di non scientifico?
      Semplicemente tutto.

    • Marcello,
      se lei fa un’affermazione del tipo “Steiner ha fondato la società antroposofica a cavallo tra 1800 e 1900. mi dici come poteva mirare a diffondere una ben prefissata ideologia(new age luciferina)?” dimostra di non conoscere l’argomento.

      Come ha efficacemente e correttamente fatto notare Leonetto, il New Age va fatto risalire a Madame Blawatsky, dalle cui fila Steiner fuoriuscì.

      Lo studio dello spirituale al di fuori della religione, con il metodo scientifico, fu già tentato, proprio negli anni in cui operavano la Blawatsky e Steiner, si chiamava “spiritualismo” e diede origine alle evocazioni spiritiche alla Eusapia Palladino, che erano a loro volta state studiate da Allan Kardec, e che furono tra i primi episodi in cui si parlava di una “nuova era”.

      Che non è esattamente quello che intendiamo per scienza.

      • abbiate pazienza,
        è vero che io non conosco l’argomento ideologia-new age-luciferina, almeno non quanto voi,
        ma ho letto molto di steiner, e lui si parla di lucifero e di satana-arimane, ma solo per descrivere il contesto nel quale si muove l’umanità. parla infatti anche del cristo. e proprio quest’ultimo steiner indica come guida dell’umanità. non capisco perchè si debba far passare steiner per satanista o sostenitore di lucifero. citatemi un solo passaggio di un suo scritto dove si inneggia a lucifero o qualcosa di simile. e ripeto che occultista e esoterista non sono due offese o due aggettivi infamanti. forse lo sono diventati grazie a chi si è arricchito sulla pelle di qualche credulone. ma non è il caso del mio amico rudolf… : ) è un dato di fatto poi che ci sono cose che l’attuale scienza non comprende ma che non per questo non esistono. uscire dalle fila di Madame Blawatsky,che per voi dice tutto, a me non dice proprio nulla. giudico steiner dai suoi scritti, tra i quali, ripeto spicca la filosofia della libertà che è dirompente per acutezza e portata. steiner è stato anche curatore delle opere scientifiche di goethe ma quale ciarlatano suvvia… io sostengo la bontà di steiner e a me la new age non piace per niente, voi parlate di NWO e steiner faceva conferenze sulla triarticolazione dell’ organismo sociale… era un grande ragazzi mi dispiace voi non lo riconosciate…

        • Se non conosci determinate cose che stanno alla base non puoi comprendere ciò che vi poggia sopra.
          Chiunque con un po’ di oratoria filosofeggiante può sembrare veritiero o credibile agli occhi dell’ignorante,nel senso che ignora..
          Tu giudichi Steiner dai suoi scritti,però non hai evidentemente un metro valido per farlo,di conseguenza il giudizio è falsato.
          Dalle visioni su Cristo,alle considerazioni sull’umanità o quelle scientifico educative,tutto è una sequela di fesserie teosofico-new age.
          Se hai letto molto di Steiner,forse sarebbe bene anche leggere altro e vedere se tali convinzioni che ti sei fatto risultino veritiere..
          Ti ripeto ho letto Steiner,so di cosa parla,tu evidentemente no.
          Comunque la tua posizione è chiara,la nostra mi sembra egualmente,cosicchè chi sia indeciso legga Steiner e si documenti e sarà ben difficile che propenda per la tua visione delle cose.
          Sei liberissimo di credere ad ogni ciarlatano e di considerare scienza tutto ciò che ti pare,ad avere la tua cvisione sull’occultismo e l’esoterismo,però dal momento in cui vieni e fai certe affermazioni,mi consento di ribattere simili fesserie tutto li..
          Così come non posso trattenermi da non chiamarle fesserie.

          • Nessun problema, Leonetto.
            è certamente possibile che si abbiano visioni diverse di una stessa cosa. rimango certo della bontà di steiner, perchè l’ho verificata in molti modi, leggendo anche molto altro. ma dici bene tu: chi voglia farsene una idea sua si documenti, consiglio la filosofia della libertà esiste anche una edizione mondadori.
            è stato un piacere scontrarmi con te. : )

          • “Catturate un topo di campo abbastanza giovane e scuoiatelo in modo da recuperarne la pelle.Questo deve avvenire quando Venere si trova nel segno dello scorpione però è essenziale,quindi bruciate la pelle e poi raccogliete attentamente le ceneri e gli altri resti della combustione. Non sarà rimasto molto, ma se avete abbastanza topi sarà sufficiente. E lì rimangono, in ciò che è stato distrutto dal fuoco, le corrispondenti ‘forze negative’ nei confronti della capacità riproduttiva del topo di campo.Basterà infine prendere la cenere e spargetela su tutto il campo. In alcune zone potrebbe anche essere difficile,però è possibile farlo anche omeopaticamente, non c’è bisogno di molto.A patto che il fuoco sia avvenuto quando Venere è nello Scorpione.”

            «Sotterrando il corno di mucca con il suo contenuto di letame, conserviamo nel corno di mucca le forze che esso esplicava abitualmente nella mucca stessa, cioè riflettiamo ciò che è vivificante e astrale (…) Il contenuto di letame del corno verrà interiormente vivificato con queste forze (…) Tutta la vita viene conservata in questo letame…»

            Cavoli!questa è certamente scienza..eh si un genio Steiner non c’è che dire,

            Quantomeno i libri di Steiner possono essere anche esilaranti,molto divertenti..devastanti e sconsalentemente deprimenti quelli che gli danno retta.

            Perfino l'”Attivissimo” non si è fatto mancare di dirne qualcosa in riferimento.Tanto per..
            http://medbunker.blogspot.com/2010/05/che-male-vuoi-che-faccia3.html

            Steiner pensa di avere accesso direttamente al mondo delle forze spirituali, non è interessato ai rapporti di causa ed effetto del mondo fisico perché pensa che le forze del mondo spirituale agiscano direttamente nel mondo fisico.

            Purtroppo fin troppi apprezzano ciarlatani come Steiner ma è dovuto come dicevo su alla loro ignoranza in materia,accettano e apprezzano tutto fino a che non scoprono cosa ci sia dietro oppure preferiscono rimanere nella loro ignoranza.

            Una lettura della Blavatsky e poi di Steiner di per se già dovrebbe chiarire iverse cose..
            magia,spiritismo,occultismo,rituali,astrologia,satanismo,culti luciferini..molte sono le cose su cui è possibile soffermarsi e da comprendere ,putroppo troppi cadono nelle parole di questi pericolosi ciarlatani.
            E Steiner fondatore dell’antroposofia è certamente un valido esponente di questi.
            Per me Marcello non è stato invece molto un piacere,ovvero lo è stato perchè ho avuto occasione di ‘mostrare’ eventualmente a qualcuno determinate cose circa l’antroposofia,un non piacere perchè non fa mai piacere vedere qualcuno che cade in queste cose…

  6. Sai Leonetto, io spero davvero, per te intendo, che tu sia in buona fede, una buona fede che ti spinge ad aiutare gli altri e quindi a metterli in guardia da eventuali pericoli o comunque da cose che tu reputi fuorvianti. sei hai questa buona fede, sei fondamentalmente una persona buona. il problema è che per eccesso di prudenza tu fai di tutt’erba un fascio. ti sembra che nelle citazioni che hai riportato si dica “bruciate un bambino e adorate il vostro signore lucifero”? se avessi trovato qualcosa del genere l’avresti senz’altro riportato. ma non c’è niente del genere in steiner. ma tu continui ad associarlo al satanismo e cose simili. perchè? perchè sei tu che non capisci e hai pèaura di ciò che non capisci. bruciare un topo è brutto, e te lo dice uno vegetariano da 15 anni, eppure l’omeopatia funziona, sui bambini e perfino sugli animali. certo,non se è maya a fartela. farsi un’idea dell’antroposofia sulla base del fatto che una tizia la nomina soltanto è ridicolo. prima parlavo di buona fede proprio perchè citare una storia del genere per gettare cattiva luce sull’antroposofia è RIDICOLO. l’avrai fatto per una buona causa, per salvare i poveri ignoranti e creduloni come me, ma da un punto di vista strettamente scientifico, giudicare una cosa sulla base di vicinanze, sospetti, affinita, o sulla base di trascrizioni di conferenze su argomenti spedifici di cui tu non sai nulla ma ti sembrano, e in effetti possono sembrare, ridicole, questo non è scientifico. scientifico sarebbe provare quello che steiner dice, provarlo 100 volte e senza preconcetti analizzare i risultati. ma pare che a te basti fermarti a quello che le cose sembrano.

      • Piero è più sordo un sordo o uno che non vuol sentire?
        Io penso uno che non vuol sentire..
        Io Marcello NON giudico cose per vicinanze contatti etc..,al limite posso fare delle ipotesi così,ma giudico per le cose stesse per come sono.
        Se per quello Steiner si staccò poi ad un certo punto dalla società Teosofica perchè stava creando quel mondo dell’antroposofia incentrato sulla sua figuura sulla sua follia,lui era giudice arbitro e maestro di ogni cosa,raggiunse follia fuori controllo anche per la società teosofica.Mi fan veramente specie quelli che ancora oggi credono ad un ciarlatano simile. IO NON ho paura di ciò che non capisco,semplicemente CAPISCO.
        Se pensi che satanismo sia solo inneggiare a satana o bere sangue umano o sacrificare vergini etc..o sei molto ingenuo o totalmente disinformato..in ogni caso ti mancano conoscenze in materia. Parli di cosa sia scientifico e porti avanti simili corbellerie? nooo..ma sei addotto sedotto da luccicini e lustrini e non riesci a vedere cosa ci sia sotto! Bisogna porsi domande,cercare e studiare,leggere non fermarsi all’ aspetto exoterico. Ma è logico i seguaci di certi ciarlatani purtroppo causa un indottrinamento che avviene in tutti in più modi possono essere avvicinati da quelle idee fino ad esserne conquistati e confusi. Ma la scienza,la ricerca della verità,la ragione e la spiritualità sono ben lontane da quelle cose.

        Ripeto :

        Se non conosci determinate cose che stanno alla base non puoi comprendere ciò che vi poggia sopra.

        In molte prefazioni di redazioni è scritto: “Stampato per gli appartenenti alla libera università delle scienze Goetheanum. A nessuno che non abbia acquisito in questa scuola le pre-conoscenze autorizzate dalla stessa o in un altro modo, sempre autorizzato dalla scuola, è concesso un giudizio di competenza sui testi. Altri giudizi vengono rifiutati perché gli autori dei testi non sono disposti a nessuna discussione con chi li giudica. Ti rendi conto che dice di fare un rito con animali?dice di scuoiarli in una fase astrologica e bruciarne la pelle e spargerla?
        Ho fatto che alcuni esempi di “super-chicche” di steiner tanto per farne esempi di scientificità,come quando disse che gli asiatici sono meno bellicosi più docili perchè mangiano più verdura.. Sovente troviamo un’unione dell’astrologia e della magia…come si fa a continuare a sostenere certe tesi e non vedere le cose per quello che sono.. Il sistema di Steiner è come un castello di carte.. rappresenta un sistema religioso con carattere autoritario. Sta in piedi o cade giù con la fede nel suo fondatore, nella sua via della conoscenza e nelle sue visioni. Se Steiner si è sbagliato, tutto il sistema antroposofico crolla come un castello di carte.Senza radici la pianta non cresce. Ciò significa che la pedagogia, la medicina, l’agricoltura, l’arte e tutte le altre attività antroposofiche sono influenzate e permeate della concezione dell’universo di Steiner e del suo occultismo.Poggiano interamente su quella,poggiano sul nulla. Come molti chiaroveggenti, Steiner lesse anche la Cronaca di Akasha, una misteriosa cronaca eterea, che è situabile in qualche luogo indefinito fra la terra e il cielo e che conterrebbe la descrizione di tutti gli avvenimenti passati, presenti e futuri. Si tratta di una memoria universale che ha le sue origini nell’induismo, in cui colui che medita può penetrare tramite la fusione con il macrocosmo.
        Per scoprire qualcosa sul passato, tramite la Cronaca di Akasha, Steiner ritornò alle anime dei personaggi direttamente coinvolti.Ciò non è altro che il noto fenomeno occulto dell’interrogazione degli spiriti dei defunti, mascherato di «scientificità»,fra l’altro molto male. Percorrere la via della conoscenza antroposofica significa ottenere dei poteri occulti di veggenza. L’obiettivo finale è lo stesso di altri sistemi occulti, come la via dello yoga, la via gnostica o la meditazione dei rosacrociani: l’uomo deve creare in sé le prerogative perché il «mondo spirituale» soprasensibile, cioè il mondo degli spiriti, possa penetrare in lui. A questo scopo le percezioni esterne devono passare sempre più in secondo piano, il pensiero, la volontà e i sentimenti devono concentrarsi sulle realtà soprasensibili, l’intelletto deve essere eliminato L’omeopatia antroposofica??La medicina antroposofica vede l’uomo suddiviso in corpi visibili e sensibili e in corpi invisibili e soprasensibili e in virtù di ciò determina la diagnosi e la scelta dei medicinali.«Forze misteriose» e «spiriti gerarchici» parlaerebbero all’uomo tramite i prodotti alimentari e i medicinali.La materia diviene animata da un «mondo spirituale soprasensibile» che agisce nel corpo, per esempio attraverso il potenziamento omeopatico.
        Steiner porta ad una adorazione della creazione ed a un culto dell’IO(ovviamente tu in questo non ci vedi nulla…)
        Anche studiando studiando la Bibbia si nota senza problemi che le azioni di Steiner sono semplicemente abomini e se ne trovano legami con satana.(Es Deuteronomio 18:8)
        Il pensiero di Steiner è incompatibile con Cristo e con Dio.(beh sarebbe anche ovvio) Non è un fatto di vicinanza con certe persone o idee è il fatto che tali idee siano contenute pari pari con aggiunte o meno nelle sue.Il succo è quello..non cambia affatto il sapore.

        Quoto Piero,l’erboristeria è una cosa,l’omeopatia un altra,oggi sotto omeopatia si intendono erroneamente cose che non vi sono legate,l’omeopatia vera non è medicina e in diversi casi può risultare dannosa e anche mortale.

        • Basta vedere James Randi scolarsi un intero flacone di “sonnifero” (o quel che e’) omeopatico e non avere MAI alcun effetto collaterale. Appunto perche’ e’ ACQUA FRESCA (nelle migliori delle ipotesi!).

          • haha grande Randi!
            Comunque aggiungo che nell’uomo,
            dice il New Age, esistono capacità nascoste per la guarigione mentale e fisica, per la creazione di un nuovo ordine mondiale di pace sul pianeta e per il raggiungimento dello stato divino.
            Ciò che ha fatto il New Age è solo rispolverare alcuni termini per rendere pratiche occulte vecchie cme il mondo mascherate ed alla portata di tutti.
            Ed è quello che ha fatto Steiner con l’omeopatia e l’antroposofia in generale.Quasi tutte le terapie alternative di origine occulta condividono l’idea che nell’uomo
            esista un’energia spirituale responsabile dello stato del corpo. Quindi, le malattie del
            corpo vengono spiegate in termini di carenze o squilibri di energia (le riviste che
            trattano di salute ormai traboccano di tali insegnamenti “alternativi”), e l’obiettivo
            terapeutico diventa il riequilibrio o la rivitalizzazione dell’energia. In questo modo,
            l’attenzione del medico viene ad essere rivolta alle energie spirituali che sono insite
            nell’uomo stesso. Egli è un essere spirituale che avrebbe in sé tutte le risorse necessarie per guarire il proprio corpo fisico; la chiave starebbe nel volerlo. Molte delle “nuove” terapie alternative sono nuove solo per l’Occidente. Si tratta, in realtà, di antichi cimeli della tradizione orientale che, basandosi sui concetti del
            monismo e del panteismo, confluiscono nel sistema New Age.
            E Steiner ne è un perfetto dvulgatore.

          • Egli è un essere spirituale che avrebbe in sé tutte le risorse necessarie per guarire il proprio corpo fisico; la chiave starebbe nel volerlo.

            Ma Eleonora Brigliadori non e’ una seguace della New Age che si stava autoammazzando all’Isola dei Famosi seguendo i precetti che stai dicendo tu?

          • Esatto Piero!
            La Brigliadori è una New ager e in alcune circostanze,non seguo il programma però ho avuto modo di vedere le scene in una trasmissione della Gialappas mi pare,coinvolgeva o cercava di coinvolgere i partecipante anche in alcuni rituali neo-pagani.
            Si stava ammazzando all’Isola seguendo i precetti dell’ideologia della quale è una seguace:la New-Age.

          • Infatti, che mi ricordi, i parenti erano preoccupati per l’eccessiva magrezza ed erano in procinto di denunciare la produzione se non l’avessero fatta ritirare a forza per problemi medici. Questo quanto lessi su giornali “da parrucchiere”…

  7. ok allora diciamo che ci sono irriducibili differenze tra me e te (voi?)perchè io credo che l’uomo consista di una parte visibile e una invisibile, credo che esistano forze invisibili che agiscono sulla nostra realtà, oltre a quelle conosciute come la gravità, il magnetismo ecc., credo che l’omeopatia funzioni, Piero ho visto persone prendere quintali di aspirine e avere ancora mal di testa, che vorrà dire?, non sono seguace di nessuno, non ho chiese e non faccio crociate contro nessuno, semplicemente quello che steiner dice, che è poi come dici tu quello che molti prima di lui hanno detto, mi aiuta a comprendre meglio la complessa realtà che ho intorno, quali che siano i metodi che usa per ottenere la sua conoscenza. anche intorno a lui si è creata una specie di chiesa, perchè molta gente ha necessità di trovare qualcuno da adorare. non ho nulla ha che fare con questo. nè steiner ha mai voluto questo, basta leggere la sua autobiografia. io non ho preconcetti e guardo i risultati. del resto la categoria dei contadini è per antonomasia quella più con i piedi per terra, e se esiste l’agricoltura biodinamica evidentemente è perchè funziona, per quanto la storia delle costellazioni possa sembrarti buffa. pensa quanto era buffa l’idea di comunicare a distanza 200 anni fa. scuoiare un topo morto ti fa scandalo? ma hai presente cosa succede tutti i giorni nei mattatoi? e nei laboratori farmaceutici?
    e tenete sempre presente che per ogni brigliadori tutti i giorni ci sono 100 pincopalli che si uccidono con dei “veri” farmaci. la gente va dagli omeopati perchè guarisce, e state sicuri che muore più gente a causa dei medici convenzionali, anche facendo le dovute proporzioni. che vi devo dire? a ognuno il suo. ma non cercate di far passare per idiota uno solo perchè ha una visione diversa dalla vostra, perchè gli idioti sono ovunque, tra gli steineriani come tra chi fa critica scientifica. e un ciarlatano non scrive un libro come la filosofia della libertà. peccato non averne qualche citazione. comunque, in generale, vorrei solo sentirmi rispondere “ok marcello contento tu… buona fortuna! ” se no qui andiamo davvero avanti per settimane… : )

    • credo che l’omeopatia funzioni, Piero ho visto persone prendere quintali di aspirine e avere ancora mal di testa, che vorrà dire?,

      Semplicemente che si sono autoprescritti la cura sbagliata!
      Non mi dirai che non hai visto nessun effetto collaterale in loro, con quintali di aspirine, vero?

    • Potresti anche provare a dare un prodotto omeopatico che si usa al posto diun sonnifero, e dire al paziente che serve per tenerlo eccitato.
      E guardare di nascosto l’effetto che fa…
      Come diceva una famosa canzone…

      • ho trovato al volo questo:

        LEGGE DELLA SPERIMENTAZIONE PURA

        Qual’è il valore instostituibile della sperimentazione pura? È quello di poter indurre e portare a conoscenza, attraverso l’azione del medicinale omeopatico, la comparsa patogenetica di sintomi nell’uomo sano, quindi di poter scoprire e verificare l’azione sintomatologica della sostanza attiva. E’ stata concepita per primo da Hahnemann quando ha sperimentato su stesso i rimedi. Egli ha assunto un rimedio, ad esempio CHINA 30 CH per 1 mese, annotando i sintomi fisici, psichici, sogni e le sensazioni comparse. Questo “prooving” è stato ripetuto da più sperimentatori e per i vari rimedi, e l’insieme dei sintomi riportati sono stati annotati in un libro chiamato “Materia Medica Omeopatica”.

        Nel “Repertorio di Kent” invece le rubriche sono raggruppate per organi e per sintomi.

        I rimedi che noi somministriamo sono sempre sperimentati sull’uomo sano (ossia in un soggetto in equilibrio psico-fisico) e conosciamo quindi quali sintomi curano nel malato. La sperimentazione pura, che ci ha permesso di codificare circa 1500 rimedi – sostanze o medicinali divenuti rimedi dopo la sperimentazione, continua ai nostri giorni e sta a dimostrare la riproducibilità dei sintomi patogenetici, oggi come duecento anni fa. Questo e’ il punto piu’ difficile da accettare dalla classe medica, in quanto la sperimentazione non e’ intesa in questo modo dalla farmacologia ufficiale (che sperimenta il farmaco sul malato) poiche’ essa non considera la reazione dell’organismo sul piano bio-energetico (dinamismo vitale), ma soltanto sul piano bio-chimico. Un punto di riferimento internazionale, per cio’ che riguarda la sperimentazione pura, e’ la L.U.I.M.O. (Libera Universita’ Internazionale di Medicina Omeopatica), che promuove dal 1954 l’attivita’ divulgativo-didattica della medicina omeopatica alla classe medica, farmacisti e pubblico.

        se vuoi vedere se è acqua fresca o meno prendilo per un mese di seguito… in bocca al lupo!

        • Di certo chi vende cacca dirà che profuma per venderla,ma non vuol dire sia così,anzi..
          Alla domanda se la ricerca ben condotta ha portato prove scientifiche sui reali benefici della medicina alternativa, Ernst(primo medico al mondo che ha ottenuto una cattedra in medicina alternativa all’Università di Exeter (1993)che per tutta la vita cercò di mostrare l’efficacia dell’omeopatia) è stato chiarissimo sull’omeopatia: “mi piacerebbe provare il contrario, dal momento che sono stato prima di tutto un omeopata. Sarebbe bello vincere il premio Nobel dimostrando che anche l’assenza di principi attivi può avere un effetto, ma le evidenze sono chiaramente contro”.
          Lei Marcello così come è evidentemente ignorante sulle basi della new age,sugli argomenti trattati da Steiner,in materia scientifica in generale lo è anche in medicina.Se uno si autoprescrive medicinali o cattivi medici sbagliano prescrizione o altro ovviamente i risultati possono essere insoddisfacenti,ma sono cose testate e che funzionano anche perchè esistono principi attivi.Come farebbe l’omeopatia senza principio attivo a funzionare?E’ una balzana teoria che nacque da un altro illuminato Samuel Hahnemann,l’omeopatia è nata in un periodo in cui la medicina, pur avendo fatto diversi progressi, ancora utilizzava abluzioni e sanguisughe…per tale ragione non era poi così difficile per una disciplina attecchire proponendosi come valida alternativa;l’omeopatia può avere nella migliore dei casi un effetto placebo o favorire le normali cure mediche tradizionali se associato.
          In sostituzione gli esiti sono dall’inconcludente al totalmente nefasto.
          I suoi principi chimicamente (sì, proprio quella chimica che, nel bene o nel male, ha contribuito al progresso scientifico in generale non solo medico da duecento anni a questa parte) non hanno alcun misero fondamento.Le basi dell’omeopatia sono contrarie a principi basilari della chimica, quindi o si riscrive la chimica o si boccia l’omeopatia. La bocciatura dell’omeopatia non è quindi dovuta a chiusura mentale o integralismi vari, ma a semplice coerenza scientifica.
          Una teoria di costituzioni, temperamenti e diatesi è oggi fuori da ogni logica e scientificità,ma assomigliano(sono) piuttosto idee di un mago-stregone indietro di centinaia di anni.L’omeopatia è pervasa anch’essa della filosofia new age Marcello,vedi che non conosci nulla di cò che parli?
          Poi l’omeopatia non soddisfa la legge di guarigione totale (una terapia è valida quando la patologia è guarita completamente nella quasi totalità dei casi in un tempo breve)L’omeopatia sembra funzionare solo con malattie cicliche, a scadenza o psicosomatiche, cioè, detto molto praticamente: non funziona.
          Le malattie cicliche sono quelle che alternano fasi positive a fasi negative: è ovvio che una cura omeopatica che termini quando inizia la fase positiva sembri funzionare, ma il paziente non va al di là di un semplice: “sembra andar meglio”.Cosa sfrutta l’omeopatia per apparire funzionante,apparte l’ignoranza di alcuni chje la vedono tale?
          Effetto coincidenza-effetto tempo ed effetto placebo.Tutto qua.
          Purtroppo come ovunque vi sia del business, molti medici che non trovano spazio nel convenzionale o insoddisfatti da determinate pecche in tale sistema si buttano sull’alternativo,tuttavia l’avere una laurea in medicina non è condizione sufficiente per essere affidabili scientificamente.
          Per esempio si consideri http://www.ilgiornale.it/esteri/a_digiuno_70_anni_esperti_studiano_asceta-record/cronaca-attualit-santone_digiuno_jani_record_yoga/29-04-2010/articolo-id=441650-page=0-comments=1 questo caso,Sudhir Shah è evidentemente un pessimo medico.
          E questa è una delle ennesime cialtrnate pericolose new age che portano al sorgere di follie come questa:
          http://paolofranceschetti.blogspot.com/2011/08/alimentazione-pranica-cosa-e-e-come.html

          “Al volo” Marcello sai cosa dovresti fare?Buttare nel secchio tutte le scemenze che ti sei fatto mettere in testa, studiare,leggere,controlare e valutare quanto pensi sia valido e cominciare a vedere le cose per quello che realmente sono,evitando di rimanere incantato dalle illusioni luccicanti di abili(neanche troppo) stregoni…

        • Egli ha assunto un rimedio, ad esempio CHINA 30 CH per 1 mese, annotando i sintomi fisici, psichici, sogni e le sensazioni comparse.

          30 CH? 30 CH??????????
          Forse qualcuno dovrebbe ristudiarsi un po’ di Chimica… Basta quella delle superiori…Il Numero di Avogadro…
          Perche’ diulire a 30CH equivale a diluire il grammo di sostanza iniziale in un volume di liquido pari a 714 milioni di miliardi di volte il volume del sole!!!

          • Giusto per chiarire ulteriormente:

            30CH indica la diluizione.
            Cosa significa?
            In una diluizione CH una parte di sostanza viene diluita in 99 parti di diluente,da quello che ne esce una parte viene nuovamente diluita in altre 99 parti di diluente e così via per trenta volte.
            Quindi,in 30CH la sostanza originaria è stata diluita per trenta volte, per ognuna ogni volta 1 a 100.
            Cosa comporta ciò?
            Per esempio in 12CH non ci sono più molecole della sostanza di partenza,figuriamoci a 30CH!

            Lo vedi Marcello che su ogni cosa ti mancano proprio delle basi?
            Come puoi senza comprendere le cose e distinguere informazione e scienza da bufale e ciarlatani-oratori-stregoni?
            E a maggior ragione come puoi pretendere di portare avanti tali affermazioni su Steiner ,che fra le tante cose,dimostri di non conoscere?

            P.S.Certo deve essere economico produrre un prodotto 30 CH.

    • No, gli id***i sono quelli che danno alla propria figlia diabetica acqua fresca e sospendono le cure normali.
      GLi id***i sono quelli che ai pazienti ammalati di cancro consigliano bicarbonato o cartilagine di squalo.
      Gli id***i sono quelli che alle persone con problemi di linea consigliano l’alimentazione pranica.   ß

  8. non c’è peggior sordo… diceva lei Leonetto
    ma qui la questione non è non voler sentire,
    è che le vostre critiche non convincono.
    mi sembra di essere nel medioevo, quando tutto ciò che non era conforme agli usi e costumi era visto come maligno, demoniaco.
    chi provava ad andare oltre il conosciuto era uno stregone pericoloso.
    adesso la scienza fa esattamente così. il progresso è necessariamente rottura con gli schemi e le concezioni correnti.
    voi ora fate la parte dei conservatori. vi sembra di essere pienamente nel giusto e criticate quanti escono dall’ortodosso. ma le vosre certezze sono destinate a crollare, come sempre è accaduto nella storia dell’umanità. immagino le risate quando copernico espose il suo sistema. o quando marconi parlò delle sue idee. solo per fare un esempio. oggi 30 ch o l’influenza delle costellazioni vi fanno ridere, domani chissà… quanto è stata snobbata la fusione fredda? quanti interessi economici sono in ballo per le industrie farmaceutiche riguardo eventuali medicine alternative? è chiaro che il sistema si difende. ogni cambiamento potrebbe causare ingenti danni. voi non siete altro che la voce del sistema che difende se stesso. avete tutto dalla vostra parte. le teorie e le conoscienze attuali vi danno ragione, il sistema economico attuale vi sostiene. in ultima istanza va a finire che state difendendo proprio quell’ordine mondiale che dite di combattere. ma non temete, verrete travolti tutti prima o poi.

    • Mi dovresti spiegare allora la differenza dei “tuoi” metodi con il mettere un cucchiaino sull’occhio sinistro per fare passare i dolori, di qualunque natura essi siano. Oggi ti metterai a ridere, domani chissa’…
      Cmq se in una soluzione diluita 30CH mi trovi anche una sola molecola di “principio attivo” (qualunque esso sia) ti daro’ personalmente un assegno di un milione di euro.
      Un altro milione di euro lo vincerai dal CICAP, se riuscirai a dimostrare l’utilita’ dell’omeopatia o di qualunque evento paranormale.

    • Non c’è peggior sordo…lo dicevo e lo sottoscrivo..
      Le sembra di essere nel medioevo perchè probabilmente è avvezzo a credere a maghi e stregoni d varia natura e intenzioni.
      E’ assolutamente inutile che cerca con un panegirico senza corpo di dimostrare la plausibilità delle sue idee,convinzioni etc..
      Non ha la benchè minima conoscenza delle basi per parlare delle cose delle quali sta parlando,non si rende conto che sta parlando di aria fritta?
      Sta continuando a dire una sequela di inesattezze e fesserie.
      Le sono state mostrate e spiegate e motivate tutta una serie di assurdità che lei sosteneva e delle quali sosteneva la veridicità e l’utilità,ed invece di cogliere l’occasione per riflettere ha sviato di volta in volta il discorso per riproporre sempre un nuovo discorso con nuove sciocchezze,senza difendere quanto lei sosteneva ma andando sempre più ad impantanarsi e affossarsi da solo.
      E la cosa peggiore e che non si rende conto ne di quello che dice.
      Eviti di fare la vittima o il nuovo illuminato incompreso da un sistema chiuso ed oscurantista,eviti…peggiora la figura che continuando a fare..
      Le sono stati mostrati ,elencati e spiegati i perchè e percome le soluzioni omeopatiche talvolta sembrino funzionare è scritto sopra,alchè non lo riscrivo.
      Farebbe veramente bene a cercare di ascoltare,prendere una bella pausa di riflessione,di studio,di letture,rileggersi i suoi commenti,le risposte che le sono state date e cercare di porsi qualche domanda in più quando legge o ascolta vari ciarlatani-stregoni,guru,illuminati vari e quant’altroe valutare quanto le viene detto.
      Se poi il suo è un voler a tutti i costi legittimare il suo pensiero, o ideologia che sia, senza cognizione di causa perchè le piacerebbe che fosse così mi spiace ma non è possibile dire nulla e la cosa muore li; e troverà soddisfazione in ambiente settario, purtroppo ,e basta…

      Evidentemente è così visto che continua con l’astrologia e ripropinando ancora il 30 ch.
      Ma lo vuole capire che in tale soluzione non c’è nulla?
      Come dice Piero non troverà traccia di principio attivo li dentro,indi per cui non avrà effetto,se non placebo e un evento benefico sarà solo conseguenza delle cose che e ho illustrato su.

      • Le sembra di essere nel medioevo perchè probabilmente è avvezzo a credere a maghi e stregoni d varia natura e intenzioni.

        Una precisazione, giusto per sfatare il mito del Medievo come eta’ oscura e bla bla bla…
        Durante il Medioevo sono state fatte alcune delle piu’ grandi invenzioni della Storia.
        Maghi e Stregoni erano considerate, come oggi, delle superstizioni

        • Fa benissimo a precisare,il riferimento,il mio,era inerente al fatto che in tal periodo sorsero e proliferassero ,data l’ignoranza e la proibizione di determinate letture etc..,cose come l’alchimia,magia rituale e non,tarocchi,indovini,processi alle streghe,crociate con relativa indulgenza plenaria,ius prime noctis,vescovi conti,arresti e sentenze per chiunque fosse scomodo qualora non protetto da qualcuno in alto,torture tremente,mutilazioni..etc
          Ci sono nomi importanti legati alla magia come Guglielmo d’Alvernia,Michele Scoto,Alberto Magno,Roger Bacon..
          Un periodo segnato da pestilenze,guerre,carestie e tanta ignoranza,indubbiamente un ambiente fertile per far crescere e prosperare tutte quelle cose.Che poi si sia anche assistito in quel periodo ad “alcune delle piu’ grandi invenzioni della Storia.”come dici Piero non ne stravolge la visione;ovviamente il ”progresso” e la ricerca scientifica di fatto non ha mai avuto un arresto come si mitizza nella visione medioevo ‘fantasy’,quello certamente no.
          Un periodo ,qualunque esso sia, va valutato per quel che è ,con i suoi vizi e pregi e certamente molti aspetti del medioevo sono stati stereotipati(si pensi ai barbari,ai franchi,alla figura di determinati imperatori come carlo magno,al papato,alla curtis,sui servi della gleba,l’opulenza dei monasteri etc..)tuttavia,un fatto importante e che è importante in questo discorso,,sta nel fatto che di fatto si presenta il medioevo come se tutto il paganesimo ad un certo punto prima del medioevo fosse scomparso e poi così tante cose del medioevo avessero fatto comparire o ricomparire cose legate ad esso.
          Di fatto non fu così ma tali cose ce le portiamo dietro dall’alba dei tempi,solamente che in tale epoca medioevale proprio per la situazione che vi era era possibile un proliferare ,un diffondersi,un0accettazione e un fiorire di determinati credo.
          A ciò aludevo con quanto ho scritto.

  9. “non c’è peggior sordo… diceva lei Leonetto
    ma qui la questione non è non voler sentire,
    è che le vostre critiche non convincono.”

    Non convincono?
    Non convincono perchè non vuoi stare a sentire,sembri le tre scimmiette…
    Se certe critiche non la convincono ma la convince Steiner non posso che non riquoitare quanto detto su nel mio precedente commento.

    • Leonetto, immagini di essere senza alcuno strumento tecnologico e di dover convincere me, che non ci credo assolutamente, dell’esistenza delle onde elettromagnetiche.
      non le riderei forse in faccia?
      non abbiamo al momento strumenti tecnologici per misurare cose come perti costitutive dell’essere umano non fisiche, influenza di una soluzione 30ch su queste parti non fisiche, ecc. è per questo che “ridete” come farei io nell’esempio sopra.
      certe cose non sono al momento misurabili.
      non c’è da riscrivere la chimica, solo integrare le conoscenze relative al corpo fisico con altre conoscenze che riguardano la parte non fisica dell’uomo. che io sono certo che esista, come se la vedessi con i miei occhi. tanto evidente è per me questa parte invisibile dell’unomo quanto lo è la differenza tra pietra e pianta e animale.

      • Allora,da un punto scientifico tutto quanto dice non ha senso,è falso e non si verifica,non è ne osservabile ne ne sono osservabili gli effetti neanche microscopici.
        Le ho spiegato perchè talvolta sembra che quelle sciocchezze omeopatiche appaiano come sortire qualche effetto agli occhi degi addotti alla new age,come ormai è purtroppo apparso essere lei.
        Sfruttano la caratteristica delle malattie cicliche, a scadenza o psicosomatiche così sembrano funzionare in realtà non fanno proprio un accidente è più che provato.
        Lo stesso vale per l’agricoltura e gli altri campi di applicazione in cui si cimenta Steiner.
        Fra l’altro come ho già ricordato l’intero ‘lavoro’ di Steiner si basa interamente sulla sua figura,caduta quella cade tutto miseramente.
        Se ne capisce anche il perchè ne “L’iniziazione” per esempio.
        Dove fra l’altro si vedono anche alcuni,in tutte le sue opere si vede,il legame con il pensiero New-ager .teosfico-esoterista-satanista-luciferino etc..L’antroposofia di fatto è pertanto una delle filosofie alla base della new-age e di conseguenza Steiner,come lo sono la Bailey,la Blavatsky,Gurdjieff ,Kardec e Constant più o meno fra l’altro tutti nello stesso periodo.
        La “New Age” (simile a quella risalente al periodo “Neo-babilonese” durante il periodo di re Nabucodonosor e del periodo dell’antica Babilonia di Nimrod ) si presenta come un insieme di idee e di tecniche in continua evoluzione, e racchiude credenze tra le più disparate, assunte sia dall’occultismo occidentale sia dalle religioni orientali, come reincarnazione, chakras, medicine alternative, riflessologia, potere dei cristalli, channelling, astrologia ecc. Per coloro che vi aderiscono è sufficiente credere anche solo ad alcune di queste componenti…per poi finire imbrigliati nella rete del new-age.una nuova religione “fai da te”, in cui ciascuno può ritagliarsi una propria spiritualità su misura. “Illuminante” tuttavia l’individuazione delle correnti di pensiero ad essa preesistenti, che ne hanno consentito la nascita, e che sono panteismo, gnosticismo e occultismo.
        Si può credere.Certamente marcello.E non c’è follia in ciò.Io stesso sono credente e so che anche Cristo metteva in guardia dai ciarlatani come Steiner ed ha lasciato lo Spirito Santo anche perchè potessimo evitare di venire ingannati da costoro.
        Un conto è credere ,un conto è essere creduloni però.Lei non crede,è credulone.Le cose che dice non hanno possibilità di essere vere,non c’è un dubbio,non c’è mistero,non c’è una impossibiità di spiegare certe cose e quindi un possibile ricorso alla fede, ne altro del genere.
        Non è affatto che certe cose non sono al momento misurabili,non lo saranno mai.
        E’ un paese dei balocchi in cui tanti Pinocchio si fanno sedurre e vi entrano.
        Ricordatevi che il grillo quando sarete in catene non potrà più venirvi a tirare fuori.

        Detto ciò,tutte le cose che dice ed ha detto non rientrano nell’oggetto che tratta il blog in cui stiamo scrivendo.Rientrano tutte nei vaneggiamenti di una persona a cui lei ed altri scelgono di credere,non interessano la scienza perchè non sono scienza,riguardo alla critica scientifica si è spoiegato perchè siano bufale quindi non vedo cos’altro vi sia da dire.Non vi sono certo gli spazi qui,ne è lo scopo del blog,ne francamnente ho voglia ne tempo di farlo( e penso nessun altro )di prendere tutte le conferenze e scritti di steiner e mostrare passo passo tutti i vari legami con questo e quest’altro,tutte le inesattezze etc..
        Il succo è stato detto,una traccia per fare un’analisi è stata data.Si vada e si valuti.

      • Leonetto, immagini di essere senza alcuno strumento tecnologico e di dover convincere me, che non ci credo assolutamente, dell’esistenza delle onde elettromagnetiche.
        non le riderei forse in faccia?
        non abbiamo al momento strumenti tecnologici per misurare cose

        Il discorso non regge.
        Perchè potrei darti una radio, farti nascondere da qualunque parte (tranne che in una gabbia di Faraday, o quantomeno farti uscire l’antenna fuori) e farti ascoltare la mia voce.
        In poche parole ne misuro gli effetti!
        Oppure potrei, a distanza, FRIGGERTI un qualsiasi dispositivo elettronico che tieni in mano, o indurre su un pezzo di filo elettrico una tensione che tu puoi misurare.

        Due bicchieri d’acqua pura, di cui uno sia una soluzione 30CH di qualsivoglia schifezza, SONO INDISTINGUIBILI.
        Se facciamo una prova in doppio cieco, neppure tu riusciresti a distinguerli. Prova ne è che se do’ un bicchiere d’acqua fresca al posto di un “rimedio omeopatico” non se ne accorge nessuno.
        In particolare poi, posso dare un “rimedio omeopatico” e dire al paziente che ha gli effetti contrari a quelli scritti sull’etichetta, e il paziente mostrerà i sintomi che IO gli ho detto che avrà!
        Semplice no?

        • Ovvio Piero che non regge..comunque quanto alle onde immagino lui dicesse per esempio in caso non esistesse proprio nessuna tecnologia,nessuna radio,nessun dispositivo tipo anno Domini 1000,ovviamente ha ancora meno senso,per quello ho evitato di rispondere a tale fesseria.In tal caso,infatti,semplicemente non avrebbe alcun senso parlarne,ma ormai ha più che dimostrato Marcello di non avere alcuna conoscenza delle cose di cui scrive.Se così non fosse del resto non crederebbe a Steiner..
          Quanto al doppio cieco condivido in pieno.
          Non esiste nessun chakra,chi,ki o cretineria varia,la materia non è viva e non se ne percepiscono gli effetti ne si può agire su essi.E nessuno può provarlo.
          E così non vi agisce sopra nulla,ma qualcuno reclama effetti positivi in caso di malattie cicliche, a scadenza o psicosomatiche,ma tali effetti ribadisco si sarebbero verificati comunque.
          Ciò che è provato invece è che sostituendoli alla medicina tradizionale hanno prodotto eventi nefasti.Quello è dimostrato.
          Purtroppo Piero è inutile,Marcello,e chi come lui,è convinto che non si accettino tali cose a priori perchè non si accettano a priori e quindi ne è negata la conoscenza o similmente.
          Quando invece non si accettano tutte queste cose perchè si può vedere che sono false.
          Come ho detto su la new-age è un vero e proprio paese dei balocchi.Quando uno vi entra se non esce prima che le porte chiudono poi è difficile tirarlo fuori..

          • comunque quanto alle onde immagino lui dicesse per esempio in caso non esistesse proprio nessuna tecnologia,nessuna radio,nessun dispositivo tipo anno Domini 1000

            Come hai detto tui, ha ancora meno senso. Pero’ ti ricordo che gia’ gli Antichi Greci conoscevano l’attrazione elettrostatica. Per cui se Giotto avesse strusciato contro un panno di lana un pezzo di ambra perun po’, facendolo poi toccare a qualcuno la scossetta l’avrebbe presa, e la conseguente onda EM l’avrebbe generata. Solo che non ci sarebbe stato nessun ricevitore. Per non parlare del fuoco di Sant’Elmo, che doveva esserci pure sulle galere dei Romani.
            E qualche fulmine che induce elettricita’ su qualche trave di ferro, no? Basta ricordarsi degli innumerevoli incendi scoppiati nell’antichita’ durante temporali, cioe’ quando PIOVE!

          • Il fenomeno noto come fuoco di sant’Elmo era conosciuto dai Greci,cioè era stato da loro riscontrato;i Romani non erano poi così bravi navigatori,stavan meglio sulla terraferma,però può essere l’abbiano visto anche loro.
            Come ho detto e mi hai confermato,la cosa in quest’ottica ha ancora meno senso,dagli esperimenti da “il piccolo fisico”(L’ambra di Talete,il pendolino elettrostatico,ma la stessa gabbia di faraday alla fine non è che sia l’apollo13,un elettroscopio-condensatore,apparewcchi di Marconi e De Rubeis,bastano plastica e materiali comuni,vidi,chiodi,filo metallico per realizzarne dei prototipi semplici, ),a fenomeni naturali certo si può avere una minima percezione di tali fenomeni potendo farsi certo qualche idea,senza tecnologia,senza Lorentz,Maxwell etc..
            Comunque si in tutti i casi,poichè è qualcosa che esiste se ne vedono e sentono gli effetti,se una cosa invece non esiste non si vede non si sente non si tocca e non si vede nessun effetto su nulla per mezzo di essa,in altre paole non c’è..
            Ma no!Piero noi non capiamo! Tale soluzione va bevuta nudi in un bosco durante una qualche congiunzione astrale mentre una vergine brucia frattaglie di un pesce a tre pinne pescato da un vecchio sordo-cieco durante il plenilunio spargendone le ceneri sulla nostra parte malata.

  10. ma chi siete, crik e crok?

    “Non esiste nessun chakra,chi,ki o cretineria varia,la materia non è viva e non se ne percepiscono gli effetti ne si può agire su essi.E nessuno può provarlo.”
    questa è l’essenza della vostra ignoranza. in senso conoscitivo, naturalmente.
    ma me la sono cercata, lo ammetto.
    quindi questo è il mio ultimo commento.
    saluti

    • OH, ma trovarla una dimostrazione del Ki, o del Chakra
      Ci si farebbe una barca di soldi, sai?
      Vediamo un po’… se con il tuo Ki mi fai cadere una penna che ho sul tavolo, ti daro’ un milione di dollari (l’euro ormai è defunto!), OK?