La dittatura del politicamente corretto

0

I mezzi della propaganda si sono evoluti, il politicamente corretto ne è una delle massime espressioni

La propaganda è un modo per indurre la popolazione a pensare come chi detiene il potere desidera che si pensi, in questo senso la migliore delle propagande è quella che non sembra esserlo, un po’ come l’ultima astuzia del Diavolo secondo Baudelaire: far credere di non esistere.

E’ un misto di disinformazione e Programmazione Neuro Linguistica, conformismo e distorsione dei buoni sentimenti, è il mondo che abbiamo intorno.

In questa intervista con Barbara Lameduck ne parliamo affrontandone tutti gli aspetti.

Share.

About Author

Laureato in Biologia e in Farmacia, docente di scienze naturali Nel 2016 ha pubblicato "L'Ultimo uomo" . .

Comments are closed.