Falsa/cattiva scienza 8: la vita artificiale

0

La notizia della creazione della vita artificiale ad opera del biologo J. Craig Venter, venne pubblicata a maggio del 2010 sull’autorevole rivista Science, in seguito fu rilanciata dai media di tutto il mondo, dal noto ed influente settimanale Economist al New York Times, giungendo con grande clamore anche in Italia, dove venne ampiamente diffusa da grandi quotidiani, da la Repubblica a il Giornale, per finire, con grande risalto, anche sulle riviste tematiche come Focus.

Ad un anno di distanza nessuno sa che cosa effettivamente è accaduto in laboratorio, nella percezione comune è però rimasta l’idea che si può creare la vita in laboratorio. Un articolo di Alessandro Giuliani pubblicato su ilsussidiario.net ci aiuta a capire perchè si è trattato di falsa/cattiva scienza.

 

 

 

Share.

About Author

Laureato in Biologia e in Farmacia, docente di scienze naturali Nel 2011 ha pubblicato "Inchiesta sul darwinismo", nel 2016 "L'ultimo uomo" e nel 2020 "Il Quarto Dominio".

Comments are closed.