Global Warming: dati imbarazzanti per i catastrofisti

7

global temperature changes

Il grafico apparso sul Daily Mail che mostra il livellamento delle temperature negli ultimi 16 anni

 

Sul Sole 24ORE e sul Daily Mail dati imbarazzanti per i fautori dell’AGW

 

E’ sempre più difficile per i fautori dell’AGW(Riscaldamento Globale Antropico) sostenere le loro posizioni politically correct sulle responsabilità delle emissioni di CO2 nei cambiamenti climatici. Se infatti veramente la CO2 emessa dalle attività umane fosse all’origine del riscaldamento globale, non si spiegherebbe come mai negli ultimi 16 anni che hanno visto lo sviluppo esponenziale dell’industria cinese, e comunque nessuna diminuzione delle emissioni di CO2, le temperature globali si siano fermate stabilizzandosi, come riportato in un articolo apparso il 13 ottobre sul Daily MailGlobal warming stopped 16 years ago, reveals Met Office report quietly released… and here is the chart to prove it“.

 E ancora più impietoso è il sotto titolo:

  • The figures reveal that from the beginning of 1997 until August 2012 there was no discernible rise in aggregate global temperatures
  • This means that the ‘pause’ in global warming has now lasted for about the same time as the previous period when temperatures rose, 1980 to 1996

 

Solo pochi giorni dopo, il 28 ottobre, la situazione dei sostenitori dell’AGW è aggravata dai dati segnalati in un articolo pubblicato sul Sole 24ORE dal titolo “L’Artico si ritrae, l’Antartico si espande. E il “buco” dell’ozono è al minimo da 20 anni“, che racconta in modo sintetico ma inequivocabile che i cambiamenti climatici non comportano il preoccupante innalzamento del livello del mare in quanto solo lo scioglimento dei ghiacci antartici comporterebbe tale rischio. E invece, come riportato in una foro apparsa sul Sole 24ORE la situazione da questo punto di vista è positiva:

Una situazione che dunque è tranquillizzante per tutti. Tranne forse per coloro che sull’AGW hanno costruito carriere accademiche e politiche.

 

 

 

 

 

Share.

About Author

Laureato in Biologia e in Farmacia, docente di scienze naturali Nel 2011 ha pubblicato "Inchiesta sul darwinismo", nel 2016 "L'ultimo uomo" e nel 2020 "Il Quarto Dominio".

7 commenti

  1. Diranno che ci vogliono come minimo 20 anni, come le scuse patetiche che si sono inventati prima, che l’attivita’ del sole contribuiva a “mascherare” la componente antropica.
    Questi cadono sempre in piedi.
    E quando tra 4 anni verrano chiamati a dare spiegazioni, si inventeranno un’altra scusa raffazzonata come questa, e cosi’ via…

  2. In fondo questa è la notizia più normale, dove si dovrebbero rappresentare le favolette sull’uomo cattivo che rovina il clima?

    In un teatro per bambini, insieme a Pinocchio, Cenerentola, Biancaneve… adesso c’è Balù che non dorme più…

  3. nome(obbligatorio) on

    certo che se le sue fonti sono il daily mail, la terza pagina immagino, che compara al sole24ore ed i suoio ‘canali’ sono quelli dei teorici del complotto..
    beh, si qualifica da solo.

  4. nome(obbligatorio) on

    davvero? il darwinismo ‘costruito’?
    🙂 lol
    che tristezza
    “[..]la teoria darwiniana avrebbe costituito un paradigma indissolubilmente legato alle dinamiche imperialistiche e neoimperialistiche veicolate anche attraverso le politiche ONU. Una teoria scientifica che per motivo è stata “blindata” dalla Royal Society e da altre istituzioni impedendo che potesse essere seriamente messa in discussione.”

    perche’ non ce lo dice lei come si e’ sviluppata la vita sulla terra eh? cosa? i complotti pippo pluto, la propaganda e la royal society? che? sitchin (il falsificatore)?
    no,no, parlo di metodo scientifico; se voglio farmi due risate leggo quelli che parlano di scie chimiche e nibiru.
    o qualche post dei suoi.

    vediamo se anche qui esiste la censura (di solito dopo aver scritto cosi’ il commento viene pubblicato – visto che qui non si censura nessuno – volpone) meglio, l’allergia alla verita’.

  5. nome(obbligatorio) on

    oh oh
    grande amico del Fratus
    beh, non spendero’ un altro secondo
    qui si parla di fede
    ed io
    sono un ateo
    e le balle
    non le reggo

    non si preoccupi, [s]fortunatamente c’e’ gente che cura i cancri col bicarbonato
    avra’ sempre un piatto caldo..

    • Ecco servito il troller di turno!

      Caro il mio anonimo che si firma “nome(obbligatorio)” e ha come none sulla mail “jesu”, pensando di essere divertente mentre è solo squallido, pensando che potessi temere quello che dice e bloccare i commenti. Mi dispiace per lei perché come vede invece i suoi commenti li ho pubblicati spu**anadola pubblicamente.

      Quello che infatti lei non ha capito è che le sue parole sono un esercizio di autolesionismo.
      Sono un tipico repertorio che appartiene alla parte che si ritiene depositaria di un verità che vorrebbe imporre in una forma di totalitarismo, e che quindi usa le parole come fossero manganelli, calci o pugni.

      Rifletta sul fatto che per ogni suo messaggio molte persone vedranno la differenza tra noi e quelli come lei, e quindi si convinceranno che abbiamo ragione.

      Che dire… grazie!

      PS. va da sé che lei entra di diritto nella categoria di utenti pubblicati e bloccati. Buona giornata.