Home

Clima
15 Global warming:”ricordati che devi morire”…

Scienziati della Cornell e della Columbia University, in uno studio commissionato dal New York State Energy Research and Development Authority, annunciano la ormai prossima distruzione di New York.

“Sì, sì no, mo’ me lo segno”, avrebbe detto Massimo Troisi…

Evoluzione
4 “Damnatio memoriae” evoluzionista

La “Damnatio memoriae” era una condanna in uso nell’antica Roma, con essa il nome del condannato sarebbe stato cancellato da tutte le iscrizioni.
Il suo contrario è l’apoteosi, che implica l’assunzione di onori divini dopo la morte.
Cosa c’entra tutto questo con un sito che si occupa di scienza….?

Evoluzione
14 Governo Monti: il nuovo ministro per la salute e il creazionismo

Abbiamo un nuovo ministro per la salute, Renato Balduzzi, costituzionalista e direttore della rivista culturale “Coscienza”.
Sul numero 5 del 2011 è stato affrontato il tema del creazionismo.
Sembra che ci siano le idee chiare su creazionismo e intelligent design.
E sembra anche che ci sia un forte attacco alla Sintesi moderna…

Evoluzione
5 Il papa, le staminali e il darwinismo

“No alla ricerca sulle cellule staminali embrionali. La distruzione degli embrioni è contro la vita” titola La Stampa riferendo le affermazioni del Papa.
Ma come è possibile stabilire se l’embrione è un essere umano?
E qui la prospettiva darwinista diventa determinante.

1 188 189 190 191 192 209
Evoluzione
Clima
33

Dati e valutazioni concrete sul clima che cambia

“I poeti affermano che la scienza distrae dalla bellezza delle stelle – semplici globi di gas. Anche io riesco a vedere le stelle in una notte nel deserto e sentire la loro magia. Ma vedo più o meno cose?” – Richard Feynman.

17

15 ottobre 1987: l’assassinio di Thomas Sankara

Sono passati 30 anni da quando il presidente del Burkina Faso, ribattezzato il “Che Guevara africano”, venne ucciso, secondo la ricostruzione ufficiale dal suo ex collaboratore nonché successore Blaise Campaorè, verosimilmente appoggiato dai francesi e da altre forze internazionali.

17

15 ottobre 1987: l’assassinio di Thomas Sankara

Sono passati 30 anni da quando il presidente del Burkina Faso, ribattezzato il “Che Guevara africano”, venne ucciso, secondo la ricostruzione ufficiale dal suo ex collaboratore nonché successore Blaise Campaorè, verosimilmente appoggiato dai francesi e da altre forze internazionali.


L'approfondimento - di Giorgio Masiero